Azienda regala matite ai bambini di Cervino

L'idea partita dall'assessora Vigliotti e dalla consigliera Obetto

La consigliera Gina Obetto

Al Comune di Cervino, guidato dal sindaco Gennaro Piscitelli, arrivano donazioni per i più piccoli dalla famosa azienda Giotto Fila, il marchio italiano per eccellenza sinonimo di colori per i bambini e ragazzi, che ha deciso di stare vicino ai bambini in un momento così particolare.

L’idea è partita dall'assessore alla Pubblica Istruzione Pasqualina Vigliotti e la consigliera Gina Obetto con delega ai bambini, che con perseveranza e determinazione promuovono iniziative, sensibilizzando aziende rinomate che non hanno esitato ad aiutare il piccolo comune di Cervino.

“Considerato il prolungato periodo di chiusura delle scuole i bambini hanno bisogno di essere distratti dalla noia e dall’assenza delle loro attività, le matite di Giotto Fila li aiuteranno a colorare le loro giornate. Ringraziamo la Giotto Fila per la disponibilità, la sensibilità e la generosità mostrate”. Lo dichiarano le due promotrici dell’iniziativa, Pasqualina Vigliotti e Gina Obetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un ricco pacchetto di iniziative è dedicato ai bambini che a breve potranno interagire tra loro e con l’amministrazione attraverso il portale dei Bambini Pubblica Istruzione Comune di Cervino - lo annuncia l’assessore Vigliotti che aggiunge - I bambini non saranno lasciati soli. In stretta sinergia si lavora bene e si riescono a raggiungere risultati ottimali e soddisfacenti”. Soddisfatto il sindaco Gennaro Piscitelli che si complimenta con le amministratici ed encomia e ringrazia la Giotto Fila. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

  • Macchia nera, scoperta choc: "Dna umano". Sequestrato depuratore: "Fogne direttamente nel canale"

Torna su
CasertaNews è in caricamento