rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Giostrine per i bambini disabili, pronti 30 mila euro dal Comune

Il dirigente D'Aco impegna la spesa anche per il miglioramento dell'arredo urbano

La battaglia per l'inclusione sociale e per l'integrazione della disabilità, portata avanti dal Comune di Santa Maria Capua Vetere, continua a sortire effetti positivi sulla città.

Sono stati impegnati, infatti, dal dirigente del Comune Giancarlo D'Aco, circa 30 mila euro per l'acquisto di giostrine per bambini anche diversamente abili e di altri elementi di arredo urbano da collocare in diverse zone della città sammaritana.

L'Ente amministrato dal sindaco Antonio Mirra, sta provando dunque, attraverso anche impegni di spesa come questo, ad offrire alla popolazione luoghi di ritrovo e di svago all'interno del centro urbano, facilmente raggiungibili, privi di barriere architettoniche e quindi accessibili a chiunque, anche alle fasce più deboli della società. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giostrine per i bambini disabili, pronti 30 mila euro dal Comune

CasertaNews è in caricamento