menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Cio che vedo in città' lancia le giornate di quartiere

L’appuntamento di cittadinanza attiva per evidenziare i problemi dei territori

L'associazione di cittadinanza attiva Ciochevedoincittà di Caserta ha dato il via alla rubrica “Una giornata con, giornate in quartiere. Chiunque voglia dire, mostrare, segnalare qualcosa o parlare del proprio quartiere, può programmare una giornata con alcuni rappresentanti dell'associazione, seguiti in diretta Facebook, per evidenziare tematiche e problematiche semmai sottaciute o semplicemente dimenticate.

Il primo appuntamento di “Una Giornata Con” si è tenuto a San Nicola la Strada, dove Loredana Luongo, amministratrice della pagina social di Ciò che vedo in città-San Nicola e Mariagrazia Manna, presidente di Ciò che vedo in città, hanno incontrato Giovanni Ferrante, solerte agente di polizia municipale che, ormai noto ai più per il grande amore e la cura per il suo territorio, è stato insignito dai cittadini del soprannome di “Sceriffo”. Con lui quasi due ore in macchina in giro su tutto il territorio, mostrando in real time le aree dove l'amministrazione comunale sta agendo con successo, relativamente al decoro urbano e alla pulizia, ed i posti invece dove purtroppo ancora insistono difficoltà in merito agli sversamenti illeciti per esempio. Ma non solo, la chiacchierata ha toccato svariati punti delle necessità urbane, mentre i cittadini interagivano in contemporanea direttamente dalla pagina Facebook. In pochissimo tempo oltre 2000 visualizzazioni, a dimostrazione di quanto la nostra terra sia a cuore di molti.

E cosi l'associazione ha immediatamente pensato di lanciare una rubrica dove il cittadino che ama la propria città può contattare i referenti dell'iniziativa direttamente sulla pagina Facebook e presentare la propria istanza per una visita, come dire, "turistica", dell'area che vuole segnalare o che vuole sottoporre all'attenzione di tutti.

In questo modo Ciò che vedo in Città è stata contattata da don Gianmichele Marotta, parroco del Rione Tescione, che tanto sta facendo per il quartiere, per parlare insieme di cosa sta succedendo negli ultimi mesi. Domani, sabato 16 febbraio, alle ore 11 ci sarà il secondo appuntamento di “Una giornata con, giornate in quartiere”, proprio con don Marotta per una passeggiata "turistica".

"Se volete passare a trovarci - commentano Loredana e Mariagrazia -  sarà un piacere, potremo così estendere la conversazione anche ad altre tematiche, altrimenti seguiteci pure sulla diretta Facebook del gruppo di Caserta o sulla pagina Ciò che vedo in città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento