rotate-mobile
Attualità

Comunale contro Oliviero: “Pd trasformato in aula di tribunale”

Il capogruppo di Caserta contro il presidente del consiglio regionale

“Gennaro Oliviero sta trasformando il partito democratico in un’aula di tribunale piuttosto che una piattaforma politica e democratica dove ci si confronta sui temi”. E’ l’accusa che arriva dal capogruppo del Pd in Consiglio a Caserta Gianni Comunale.

“Sembra di vivere l'atmosfera surreale del "ring" , dove sicuramente lui si trova a suo agio, non certamente tanti militanti che vorrebbero confrontarsi sulle gravi problematiche che riguardano la provincia di Caserta, a partire dal tema del lavoro” aggiunge l’esponente dell’area di Elly Schelin. “Oliviero parla sempre di numeri, tessere, voti. Si rivolge ad illustri colleghi di partito con molta arroganza. Da un Presidente del Consiglio Regionale ci si aspetta altro. Ci dica ad esempio se ha fatto votare il Pd alle ultime elezioni. Parlando di mozioni, piuttosto ci faccia capire Bonaccini cosa pensa dell'autonomia differenziata. Un tema molto sentito dal popolo del Sud. Spero profondamente che in questo partito si faccia chiarezza, finiscano le azioni punitive, visto il degrado a cui stiamo assistendo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunale contro Oliviero: “Pd trasformato in aula di tribunale”

CasertaNews è in caricamento