menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere comunale Alessandro Tartaglione risponde alla nota del Consorzio Asi di Caserta

Il consigliere comunale Alessandro Tartaglione risponde alla nota del Consorzio Asi di Caserta

Biodigestore, i documenti non tornano. “Ecco le note dell’Asi”

Il consigliere comunale replica al Consorzio: "La ditta ha ricevuto parere favorevole dal comitato direttivo"

Si trasforma in una vera e propria 'telenovela' la vicenda legata al biodigestore che potrebbe sorgere nella zona industriale a ridosso tra Marcianise e Gricignano d'Aversa. Il Consorzio Asi di Caserta, in una nota diramata domenica scorsa, ha 'bollato' come "non conforme" la documentazione caricata dalla ditta istante (Ambyenta Campania Spa, nda) sul portale della Regione Campania e ha precisato di non aver "deliberato alcuna assegnazione di terreni alla società Ambyenta, nè alcuna richiesta in tal senso è pervenuta presso gli uffici dell'Ente".

Alla nota del Consorzio Asi non si è fatta attendere la risposta del consigliere comunale di Marcianise, Alessandro Tartaglione che, con tanto di foto di documenti, ha sottolineato: "Dagli atti presentati alla Regione Campania si evince che in data 30 settembre 2020 la società Ambyenta Campania Spa ha presentato al Consorzio Asi richiesta di autorizzazione/nulla osta all'insediamento in agglomerato industriale Asi della provincia di Caserta; e che il 29 settembre, Ambyenta Campania Spa ha disposto, attraverso la Banca del Piemonte, un bonifico di 3.660 euro avente come beneficiario il Consorzio Asi di Caserta con la seguente causale: 'diritti per richiesta assegnazione suolo'".

"Inoltre il 23 novembre, il Consorzio Asi ha inviato una nota alla Regione Campania da cui si evince che la ditta (Ambyenta Campania Spa) pur non essendo ancora assegnataria di suoli in area industriale, ha ricevuto da parte del comitato direttivo dello scrivente consorzio 'parere favorevole al piano industriale' con 'conseguente riconoscimento in favore della ditta istante della prelazione all'insediamento sul lotto di terreno individuato'", ha concluso Tartaglione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento