rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità Teverola

Gara per la mensa a scuola ferma, l'opposizione chiede gli atti al Comune

Teverola Città Fertile vuole vederci chiaro

La gara della mensa scolastica ferma al palo da mesi. E’ quanto denuncia il gruppo di opposizione Teverola Città Fertile, guidato da Dario Di Matteo e composto dai consiglieri Maurizio Di Chiara e Lorenzo Picca. Il collettivo ha criticato la maggioranza sull’iter che, a loro dire, sarebbe fermo da mesi. Sulla questione è stata inviata una nota in Municipio, indirizzata anche alla Prefettura di Caserta, per avere maggiori dettagli su quanto sta accadendo attorno al servizio di refezione scolastica.

“Con determina dirigenziale numero 253 del 19 ottobre 2022 veniva predisposta la ripresa del servizio di refezione scolastica nelle more della regolare gara d’appalto. Allo stato attuale non risulta nessun affidamento del servizio attraverso procedure ad evidenza pubblica, considerato che si è giunti quasi alla fine dell’anno scolastico, chiediamo al segretario comunale gli atti relativi al servizio: bando di gara, capitolato e o disciplinare tecnico, nomina commissione di gara, eventuali atti di revoca e o sospensione dei documenti citati, ultime due determine di impegno e liquidazione di spesa relative alla cooperativa sociale che sta eseguendo il servizio”, riporta il documento inviato dal gruppo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara per la mensa a scuola ferma, l'opposizione chiede gli atti al Comune

CasertaNews è in caricamento