Raid contro il candidato della Lega in pieno centro | FOTO

La denuncia di Cannavale: "E' stato fatto sparire il gazebo"

Non accenna a placarsi il clima di tensione in vista delle prossime elezioni comunali ad Aversa, in programma domenica 26 maggio. Nel mirino ancora una volta i candidati della Lega, già vittime di raid vandalici nelle scorse settimane, anche all’indomani della visita proprio nella città normanna del leader Matteo Salvini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica pomeriggio infatti, come denunciato dal candidato al consiglio comunale Giuseppe Cannavale, è stato fatto sparire il gazebo elettorale allestito in via Roma. “Questo è il quinto attentato contro la sede della Lega e dei suoi candidati - spiega Cannavale - Comincio a pensare che le rappresaglie ed il livello di scontro sempre più alti nei confronti della Lega sia approdato anche nella civilissima e tranquilla città di Aversa. Anche questa volta però ci distinguerà la forza delle idee, lo stile e la correttezza politica”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Vola dalla finestra di casa e muore a 56 anni

  • Schianto fatale sulla Domiziana: muore ragazza. Ci sono anche feriti | FOTO

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento