menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Niente fuochi d'artificio, il sindaco ferma i botti di Natale

Multe fino a 500 euro per chi non rispetterà l'ordinanza

Feste natalizie senza botti nel Comune di Casaluce. Il sindaco Antonio Tatone ha firmato per conto dell’amministrazione comunale il divieto di esplodere petardi e “artifici pirotecnici” per tutto il periodo delle festività natalizie e comunque fino alla fine del periodo di festa con la befana del 6 gennaio del nuovo anno. L’ordinanza si appella al fatto che l’uso dei petardi, anche se ammessi alla libera vendita, provoca spesso lesioni personali, pericoli per gli animali e nuoce alla vivibilità del centro urbano. In particolare il sindaco fa riferimento al fatto che spesso dei fuochi d’artificio se ne faccia un utilizzo sbagliato con scarso senso della sicurezza e pertanto il loro uso sarà vietato sull’intero territorio comunale. L’ordinanza esplicita anche che le sanzioni potranno andare dai 25 ai 500 euro, insieme al sequestro del materiale pirotecnico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento