rotate-mobile
Attualità Marcianise

Mette in fuga il rapinatore a 90 anni, festa e fiori per nonna Angela

La signora Piccolo omaggiata con delle rose dal sindaco Velardi dopo l'atto di coraggio

Era regolarmente al lavoro già questa mattina, nonostante il tentativo di rapina subito nella giornata di ieri. Angela Piccolo, 90enne proprietaria di una tabaccheria in via Gemma a Marcianise, come da 78 anni questa parte non si è fermata neanche dopo lo spavento per l’aggressione subita ieri, quando un 38enne poco prima delle 12:30, armato di coltello, ha provato a rubare i soldi dalla cassa.

Pur minacciata, l’anziana proprietaria della tabaccheria ha urlato a squarciagola costringendo il malvivente a fuggire. Quest’ultimo è stato poi catturato dagli agenti del commissariato di polizia e spedito agli arresti domiciliari.

In segno di vicinanza questa mattina il sindaco Antonello Velardi ed esponenti della giunta comunale le hanno fatto visita, ringraziandola e offrendole un fascio di rose. “Una cittadina esemplare, coraggiosa – ha affermato il primo cittadino - Una cittadina che con la sua azione dà lezioni ad ognuno di noi. È stata una grande gioia stare con lei. Ci ha riempito le tasche di caramelle e ha abbracciato ognuno di noi. Ho ancora addosso il caldo delle sue mani, ho negli occhi il suo volto emozionato. Per me una bellissima mattinata, uno straordinario incontro”.

Una storia, quella della tabaccheria di proprietà della signora Piccolo, lunga un secolo. La titolare ha infatti iniziato a lavorare al suo interno quando aveva 12 anni, ben 78 anni fa. Vedova di un agente della municipale, ogni giorno è nel suo negozio, neanche lo spavento l’ha fermata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette in fuga il rapinatore a 90 anni, festa e fiori per nonna Angela

CasertaNews è in caricamento