rotate-mobile
Attualità Orta di Atella

I frati francescani lasciano anche il santuario di San Salvatore

Il convento in attesa di affidamento ad una nuova congregazione

Non solo Teano. I frati francescani lasceranno anche il Santuario ed annesso convento di Orta di Atella che al momento sono "in attesa di affidamento a nuova congregazione".

"Nelle prossime ore, il Ministro della fraternità locale, Angelo Cervone,provvederà con lettera ufficiale al Padre Provinciale e al Definitorio, a richiedere che siano garantiti gli spazi e la presenza dell'Ordine al fine di garantire le attività inerenti l'araldinato, le adozioni a distanza e la formazione spirituale dei terziari stessi, oltre al principale obiettivo di portare avanti il culto dedicato a San Salvatore da Horta. L'Ordine Francescano Secolare continuerà nel suo cammino vocazionale e di presenza assidua sul territorio", si legge in una nota.

Ieri è arrivato l'annuncio della Diocesi di Teano-Calvi anche per il Santuario di Sant’Antonio a Teano che sarà gestito dalla Comunità Emmaus. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I frati francescani lasciano anche il santuario di San Salvatore

CasertaNews è in caricamento