Flash mob per il taglio delle tasse, Fratelli d'Italia: "Stop alle imposte per 3 mesi"

La proposta al sindaco Golia riguarda anche l'occupazione di suolo pubblico: "Dovrà essere gratuita per favorire l'asporto"

Il circolo cittadini di Aversa di Fratelli d'Italia ha organizzato un simbolico flash mob "rispettoso dei divieti imposti" per chiedere al sindaco Alfonso Golia, all'assessore alle attività produttive ed al presidente della commissione attività produttive di "adottare in materia di tributi locali agevolazioni per far ripartire il commercio ed i professionisti di Aversa, dopo la grave crisi economica determinata dalla chiusura temporanea delle rispettive attività". 

Gli esponenti normanni di Fratelli d'Italia chiedono "il taglio della Tari, della Tosap e dell'Imu per i tre mesi di chiusura delle attività. In particolare per l’Imu relativa ai commercianti e professionisti proprietari degli immobili ove esercitano la loro attività che, causa la sospensione della stessa,  si sono trovati nella impossibilità di lavorare ed incassare. L’abolizione della tassa sulla pubblicità e la immediata concessione del suolo pubblico che dovrà essere gratutio per favorire l’asporto e la ripresa delle attività di somministrazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed infine la richiesta di "aiutare le famiglie indigenti, già individuate in sede di erogazione dei bonus spesa" con la proposta di "individuare gli esercizi commerciali che vorranno aderire all’iniziativa di erogare a proprie spese agli aversani, già aventi diritto, i buoni spesa. Tali esercizi avranno la possibilità di compensare l’importo anticipato con sgravi sui tributi locali. Fratelli d’Italia è al fianco dei commercianti e dei professionisti aversani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento