Nuove scritte contro Salvini. "Denunceremo chi semina odio"

Mura imbrattate con frasi contro il leader della Lega: "La sinistra è sempre più disperata e senza argomenti"

La scritta apparsa a Santa Maria Capua Vetere

Persistono gli attacchi alla Lega nella città di Santa Maria Capua Vetere. E' comparsa una nuova scritta offensiva contro Matteo Salvini e il segretario cittadino Alessandro Maffei ha subito condannato l'episodio: “Non ci abbasseremo ai loro livelli. Sarà segnalato tutto alle autorità di competenza e denunceremo chi predica libertà e semina odio e atti indegni". Il segretario provinciale Salvatore Mastroianni invece sottolinea che “la sinistra sempre più disperata e senza argomenti”.

WhatsApp Image 2020-07-12 at 11.30.41 (1)-2

A nome del partito della ‘Lega Salvini Premier’ di Santa Maria Capua Vetere, il segretario cittadino Alessandro Maffei denuncia a gran voce le insistenti offese che si leggono sui muri della città contro la linea politica del Premier Matteo Salvini: “Poche ore fa sono state rinvenute altre scritte offensive nei confronti della Lega. Riprendono dunque gli attacchi da parte della sinistra e di qualche estremista che predica libertà ma che poi opprime democrazia e la libertà popolare. Certamente il nostro intento non sarà quello di cadere in queste misere provocazioni e rispondere di contrattacco. Porteremo il materiale completo alle autorità di competenza e denunceremo questi atti infelici e vergognosi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Interviene anche il segretario provinciale del partito a Caserta Salvatore Mastroianni, anche consigliere comunale della città del Foro: “Metodi e atteggiamenti anacronistici di una sinistra che predica libertà e democrazia e, al contrario, pratica odio e violenza verbale. Sono stati già condannati e cancellati dalla storia e lo saranno anche nell’urna alle elezioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento