Le ‘fototrappole’ riducono gli sversamenti abusivi: la raccolta differenziata supera il 75%

L'assessore Serao: “Il nostro impegno a favore dell’ambiente è a 360 gradi”.

Dati sulla raccolta differenziata incoraggianti

Continuano ad intensificarsi i servizi sul territorio promossi dall’amministrazione comunale di San Cipriano d'Aversa, guidata dal sindaco Vincenzo Caterino. Nuove iniziative nell’ambito dell’assessorato all’Ambiente per prevenire comportamenti insani, quali l’abbandono selvaggio di rifiuti lungo le strade del paese, e diffondere la cultura del rispetto del proprio ambiente. E’ recente la firma della convenzione con le guardie ambientali “Nogra” che svolgono attività di controllo e vigilanza sul territorio, in collaborazione con il Comando della polizia municipale. Il tutto supportato dall’installazione di “fototrappole”, fotocamere di videosorveglianza che hanno permesso di effettuare quattro denunce, tre sequestri e notizie di reato a carico di aree private dove si svolgevano illecitamente “gestione e stoccaggio di rifiuti”.

Un comportamento fortemente denunciato dall’amministrazione Caterino che da più di tre anni offre alla cittadinanza un regolare ed efficiente servizio di raccolta di rifiuti, efffettuato porta a porta. Una raccolta differenziata che ha raggiunto una percentuale superiore al 75%. Inoltre il servizio prevede il ritiro a domicilio di legno, sfalci e di ingombranti su prenotazione, oppure consegna direttamente presso l’isola ecologica, aperta al pubblico tutti i giorni, dove viene differenziato anche metallo, vestiario, pneumatici, carta e cartone. A breve sarà operativo anche il servizio di raccolta aghi utilizzati da persone diabetiche che si svolgerà presso le locali farmacie con il ritiro di un apposito contenitore. Pronto il nuovo calendario della raccolta differenziata e il kit di buste, valido per tre mesi, rinnovabile. Sono in corso i lavori di pulizia e taglio d’erba di strade e piazze, e trattamento con diserbo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto questo oltre agli interventi che vengono realizzati in collaborazione con l’associazione “Fenice-Crea non distruggere”, con cui sono state ripulite recentemente via Campo d’Isola e via Montecorvino, precedentemente piazza Buonarroti. “Il nostro impegno a favore dell’ambiente è a 360° - spiega l’assessore all’Ambiente Rachele Serao - I servizi che offriamo al paese richiedono un lavoro costante che ha portato a grandi risultati grazie alla collaborazione di tutti coloro che operano nel settore. Ovviamente per avere un paese più pulito abbiamo bisogno della collaborazione anche dei nostri concittadini. Insieme possiamo rendere migliore il nostro ambiente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Trasforma la tettoia in mansarda, 'condannato' dal giudice

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento