rotate-mobile
Attualità

Forza Italia serra i ranghi a Caserta e prepara il 'Berlusconi Day'

Direzione provinciale con i vertici del partito

Si è tenuta la riunione della Direzione provinciale allargata di Forza Italia, incentrata sul tema dei tesseramenti e sull’organizzazione del “Berlusconi Day”. Erano presenti: l’on. Fulvio Martusciello, coordinatore regionale; l’on. Isabella Adinolfi, europarlamentare e componente del gruppo di lavoro della manifestazione del prossimo 29 settembre; Giorgio Magliocca, presidente della Provincia; Giuseppe Guida, coordinatore provinciale; Amelia Forte, delegata al tesseramento per la Campania; Gina De Simone, vice coordinatrice regionale dei giovani; Mario Paduano, coordinatore provinciale dei giovani; Maria Rosaria Gliottone, coordinatrice provinciale di Azzurro Donna; diversi consiglieri comunali, tra cui Gennaro Cioffi, per Maddaloni, e, per Orta di Atella, Giovanna Migliore, appena entrata nella squadra di partito.

A seguito dell’incontro, ci sono state le prime dichiarazioni ufficiali: “Forza Italia vive un momento di fermento - ha dichiarato il presidente Magliocca“. A queste parole, si è aggiunta la riflessione del coordinatore Guida: “Non è un partito in difficoltà, anzi è in continua crescita a Caserta, in Campania e a livello nazionale - ha dichiarato. A Paestum se ne darà prova”. I dati, riportati dalla responsabile Amelia Forte, testimoniano la crescita esponenziale di FI che, per l’anno in corso, conta già circa 15 mila tessere, rispetto alle 6 mila dello scorso anno, quando manca ancora più di un mese alla chiusura della campagna di tesseramento, il cui termine ultimo è fissato per il 31 ottobre.

L’attenzione è, ora, rivolta al prossimo weekend, per la tre giorni di politica nazionale, in cui la Campania sarà protagonista di un grande evento. “Inizieremo venerdì 29 settembre, alle ore 15.30, con la celebrazione del presidente Berlusconi nel giorno del suo compleanno - ha preannunciato il coordinatore Martusciello. Nel corso della giornata, insieme ad esponenti di governo, dello spettacolo, dell’imprenditoria e dello sport, si ricorderà la visione del Presidente europeista, uomo di pace, in grado di mettere allo stesso tavolo Bush e Putin, che ha portato avanti battaglie di spessore, oggi ereditate dal nostro partito. L’evento sarà completamente plastic free e ci saranno interi villaggi vacanze riservati ai partecipanti, a garanzia di un alloggio per tutta la durata della manifestazione. Gli appuntamenti proseguiranno nei giorni successivi, con tavoli tematici in materia di competitività, importanti spunti di riflessione e confronto politico, concludendosi con il Consiglio Nazionale di domenica primo ottobre”. Sono attese, secondo le ultime stime, tra le 2.500 e le 3.000 presenze.

“Tra i giovani della provincia di Caserta c’è grande entusiasmo - ha concluso la responsabile della comunicazione Federica Morena. Stiamo lavorando in sinergia e con grande impegno. Dalla nostra Provincia partiranno circa sessanta ragazzi, a conferma di quanto il Berlusconi Day rappresenti un appuntamento fondamentale, da non perdere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia serra i ranghi a Caserta e prepara il 'Berlusconi Day'

CasertaNews è in caricamento