"Capua cade a pezzi": Forza Italia presenta esposto al prefetto

La consigliera comunale attacca il sindaco di "menefreghismo"

Melina Ragozzino e il sindaco di Capua Luca Branco

"Capua cade a pezzi": Forza Italia presenta esposto al Prefetto. Melina Ragozzino, consigliera comunale di opposizione nonché coordinatrice di Forza Italia accusa l'amministrazione comunale e il sindaco Luca Branco di "menefreghismo" e in questi primi giorni del 2020 ha già pronta la documentazione da inviare al Prefetto: "Nonostante il nuovo anno i problemi del vecchio, ovviamente non hanno lasciato questa città che continua a morire, anzi l'amministrazione Branco, continua a "operare" con molta molta molta lentezza, se questi sono i risultati e se possiamo parlare di operatività".

E quindi passa all'elenco delle 'negligenze': "Al cimitero di Sant'Angelo in Formis la sala mortuaria è allagata e questo ne impedisce l'accoglimento purtroppo delle salme, lo stesso vale per la piccola cappella per le messe, che avrebbe potuto sostituirsi in questa funzione, ma la tettoia è una piscina a cielo aperto e per la quale nessuno si preoccupa né di programmare un piano di sicurezza né un piano di interventi di sistemazione. Il tutto è inopportuno e poco dignitoso, inoltre alle problematiche della frazione si aggiungono quelle del cimitero di Capua dove spesso e volentieri per poter essere ascoltati e rispettati i dipendenti sono costretti a esercitare "scioperi" lavorativi. Questo fa pensare che l'amministrazione non colloquia per trovare soluzioni risolutive ai problemi seri di vivibilità e civiltà di ogni giorno. E cosa dire del menefreghismo dimostrato da alcuni amministratori nonché assessori, che avrebbero dovuto dare le risposte scritte del Question Time del 12 Novembre scorso, per la quale ho dimostrato già infinita tolleranza, e non sono ancora pervenute? Provvederò ad inviare una nota al Prefetto per segnalare questa mancanza di rispetto delle norme previste dal Regolamento Consiliare dato che non si può pretendere di fare un ruolo così importante "a comodità", specie quando in quella seduta ho richiesto chiaramente informazioni su problematiche rilevanti e importantissime come il progetto dei lavori denominato "Contratto di Quartiere" del Rione Carlo Santagata che attende insieme alla comunità di essere completato"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento