Forum dei giovani, la commissione lavora al nuovo regolamento

Il consigliere Scuotri: "L'amministrazione comunale ha un’età media che testimonia già un grande interesse alla politica degli under 35"

La commissione Politiche sociali ed Associazionismo di Aversa

Una città che da l’opportunità ai giovani di partecipare ai processi decisionali è una città che crede nella formazione e guarda al futuro: sarà questo il ruolo del nuovo Forum dei giovani di Aversa. La commissione competente, Politiche Sociali e Associazionismo, guidata dal presidente Marco Girone e composta dai consiglieri Olga Diana, Giovanni Innocenti e Mariano Scuotri (il quinto membro sarà quello che prenderà il posto di Caterino, nominata assessore), annuncia che sta già lavorando alla bozza del relativo regolamento che presto verrà portato all’attenzione degli organi competenti.

“Come commissione Politiche Sociali e Associazionismo abbiamo già approvato il regolamento per il consiglio comunale dei ragazzi - ha detto il consigliere comunale Mariano Scuotri - e presto, insieme al presidente Girone e ai colleghi consiglieri Innocenti e Diana, porteremo sui tavoli di lavoro anche la bozza del regolamento del Forum dei giovani: ovviamente seguirà tutte le ultime direttive regionali. Lo scopo è permettere alla popolazione scolastica, universitaria e, più in generale, ai 'Millennials' aversani (16 - 34 anni) di essere rappresentati in un organo democraticamente eletto, di poter costruire in sinergia con l’amministrazione comunale una città più coraggiosa e sempre più affacciata a scelte innovative e in linea con le esigenze delle generazioni più giovani".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa amministrazione - prosegue Scuotri - ha un’età media che testimonia già un grande interesse alla politica degli under 35: sentiamo quindi ancor di più un dovere costruire spazi di partecipazione civica che permettano, nel mio caso, anche ai miei coetanei, di percepire le Istituzioni non come lontane e ostili, ma, al contrario, come luoghi di confronto in cui assumersi anche le responsabilità di scelte e visioni condivise. Il Forum sarà questo, - conclude - una finestra ufficiale e riconosciuta mediante la quale si possa finalmente far sentire come reale ai ragazzi la possibilità di dialogare con chi prende decisioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento