rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità Vitulazio

La fontana spenta in piazza diventa una fioriera

L'intervento di riconversione per una nuova area verde

Spazi incolti ma anche fontane non funzionanti diventano piccoli luoghi verdi che ridanno bellezza alle aree urbane. È quanto accade a Vitulazio, dove una vecchia fontana di forma circolare in Piazza Papa Giovanni XXIII è oggetto di importanti lavori di riconversione. Il risultato di quest’intervento di rivalutazione sarà una splendida aiuola; lo stato delle fontana, per il mancato uso, avrebbe richiesto infatti radicali interventi di ristrutturazione, sia delle opere che degli impianti elettrico e di pompaggio. Di qui l’idea di trasformare quello che si era trasformato in un ricettacolo di rifiuti in un luogo da riempire con terreno vegetale, valorizzato oltremodo con la piantumazione di un albero di medio fusto. Non solo ma oltre il cordolo che ne delimiterà l’area anche la collocazione di panchine per consentire una piacevole sosta.

“Il verde rappresenta una componente di primario valore dell’ambiente urbano; svolge un beneficio per l’uomo in termini di salubrità ma anche uno strumento fondamentale in termini architettonici, urbanistici ed estetici”. Così il primo cittadino Raffaele Russo. La natura dentro le città sta diventando decisiva non solo per i suoi effetti positivi a livello climatico-ambientale ma anche per i suoi risvolti psicologici. La cura del verde pubblico è essa stessa elemento di benessere e può, pertanto, attuarsi anche attraverso il coinvolgimento propositivo e attivo delle persone, come soggetti che non solo frequentano, utilizzano o semplicemente amano vedere aiuole e aree alberate curate ma coadiuvano la città nel mantenimento degli spazi verdi pubblici. Infatti, negli ultimi anni, in moltissime città d’Italia, si è diffusa la cultura dell’adozione degli spazio verdi.

“Riqualifichiamo un’area pubblica d’interesse consentendo anche la sosta grazie alla panchine che qui saranno collocate. Uno spazio che restituiamo ai cittadini e non escludo che possa anche essere oggetto di un’adozione virtuosa, perché tanti sono i cittadini che manifestano il loro amore per Vitulazio e magari vogliono contribuire al mantenimento decoroso di un giardino pubblico o di un’aiuola”, aggiunge Tommaso Scialdone, assessore al decoro urbano.

L’assessore al verde pubblico Michela Cioppa: "Molto presto la comunità avrà questa bella aiuola disponibile. Il verde ha un’importanza primaria come componente fondamentale del paesaggio, nonché come bene comune da tutelare, sia per il benessere delle persone che per la salvaguardia della salute dell’ambiente presente e soprattutto futuro. Aiuole, parchi e giardini pubblici rappresentano un incommensurabile valore per l’igiene del territorio e dell’aria ed assumono importanza indiscutibile negli aspetti sociali e nel miglioramento qualitativo delle condizioni di vita di bambini, adulti ed anziani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fontana spenta in piazza diventa una fioriera

CasertaNews è in caricamento