Attualità

Il Comune riceve oltre 11mila euro dal Fondo di solidarietà

Rocchetta e Croce rientra nella platea dei 387 enti destinatari del contributo

Il sindaco Salvatore Geremia

Oltre 11mila euro al Comune di Rocchetta e Croce. La piccola comunità dell'alto casertano è l'unica in Terra di Lavoro a ricevere i soldi del Fondo di solidarietà comunale (Fsc), istituito nel 2011 come parte del disegno complessivo inerente al federalismo municipale, ovvero nel momento in cui il rapporto finanziario tra Stato ed enti locali veniva profondamente ridisegnato attraverso la soppressione dei tradizionali trasferimenti statali e la loro sostituzione con entrate proprie e con risorse a carattere perequativo. 

Il Comune di Rocchetta e Croce, guidato dal sindaco Salvatore Geremia, è dunque rientrato nella platea dei 387 enti destinatari del contributo e riceverà ben 11.748,03 euro. Il riparto del fondo (finalizzato ad assicurare un'equa distribuzione delle risorse finanziarie ai Comuni) è diviso in due quote: l’80% viene distribuito “per supplire ai minori trasferimenti del fondo di solidarietà” in base alla distanza pro-capite rispetto al valore Fsc di riferimento abbattuto del 15% (si assicura così che gli enti considerati rimangano entro tale differenza); mentre il restante 20% viene invece attribuito “in rapporto ai fabbisogni di spesa e alle minori entrate, al netto delle minori spese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune riceve oltre 11mila euro dal Fondo di solidarietà

CasertaNews è in caricamento