‘Giallo’ sui fondi per scuole e strade, è scontro tra assessore e opposizione

Botta e risposta tra Ciocio e Valentino sulla destinazione d’uso dei soldi

Marco Valentino e Filippo Ciocio

Botta e risposta tra il consigliere comunale di opposizione Filippo Ciocio e l’assessore ai Lavori pubblici di Lusciano Marco Valentino. L’esponente della minoranza ha sottolineato che “durante i lavori della commissione ho scoperto che i soldi che servivano per i lavori alle scuole sono stati destinati alle strade. Non possiamo permettere che fondi necessari per la sicurezza dei nostri figli siano ‘cancellati’ in questo modo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un’accusa alla quale l’assessore Valentino ha prontamente risposto ribadendo che “ancora una volta Ciocio confonde le due cose. Si tratta di 2 progetti differenti, il primo per la scuola di 420mila euro e il secondo per le strade di 1,2 milioni di euro. Entrambi sono progetti nati grazie a dei residui di mutui. I 420mila euro per la scuola devono essere solamente sbloccati dopo l’approvazione del bilancio, e derivano da mutui della Cassa Depositi e Prestiti. Per le strade invece ci sono 1,2 milioni di residui di fondi regionali che serviranno a rifare via della Libertà, una ventina di strade interne più la riqualificazione di alcune piazza: a breve partirà anche la gara. Quindi di certo non abbiamo dimenticato i nostri bambini. Anzi contiamo di riaprire la scuola a settembre”. E poi ci sono anche altri lavori: “Abbiamo ottenuto un finanziamento da 1,3 milioni di euro per via Acerbo, via Marchesi e via Marconi e altri 100mila euro per la sicurezza, che ci serviranno per la riqualificazione di piazza Vittoria. Quest’ultimo intervento dovrà partire, obbligatoriamente, entro il 15 maggio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Schianto fatale sulla Domiziana: muore ragazza. Ci sono anche feriti | FOTO

  • Vola dalla finestra di casa e muore a 56 anni

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

  • Truffa alle assicurazioni: 46 a rischio processo. Coinvolti medici ed avvocati

  • Cavallo stramazza al suolo nella Reggia di Caserta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento