Attualità Teano

Focolai in 3 scuole, il sindaco le chiude tutte fino al 7 febbraio

Attualmente ci sono 200 persone in isolamento domiciliare

Scuole chiuse fino al 7 febbraio a Teano. Il sindaco Dino D’Andrea ha deciso di prolungare la sospensione della didattica in presenza perché, come spiega, “attraverso riunioni e aggiornamenti con l’UOPC si è venuto a conoscenza che l’RT - Indice di contagio è superiore  a 1,5” e che “abbiamo nel nostro Comune almeno 3 focolai scolastici”.

Attualmente a Teano ci sono 200 persone in isolamento fiduciario, tra cui 24 bambini di Teano centro e 16 di altri due plessi dei borghi. “In virtù della didattica in presenza - aggiunge il primo cittadino - avevamo messo a disposizione di personale scolastico, alunni e famiglie gli strumenti necessari per tutelare e garantire un rientro in sicurezza. Ad oggi, dopo tante chiacchiere e lamentele delle famiglie, si attesta che il numero di screening effettuato presso la collina Sant’Antonio è nettamente inferiore” a quello che ci si attendeva. “Questo è sconcertante - aggiunge D’Andrea - a dispetto della realtà dei numeri del Covid”.

Nei giorni scorsi, proprio a Teano, è scoppiata un’altra grana relativa ad una festa di compleanno per un compleanno a cui avrebbero partecipato decine di persone, tra le quali anche un positivo. Fatto questo che ha spinto lo stesso D’Andrea a chiedere alla polizia locale di avviare una indagine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolai in 3 scuole, il sindaco le chiude tutte fino al 7 febbraio

CasertaNews è in caricamento