menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il flash mob fuori la Prefettura di Caserta

Il flash mob fuori la Prefettura di Caserta

Flash mob di Fratelli d'Italia fuori la Prefettura: "Festa del papà, non del genitore 1 o 2"

All'iniziativa sono intervenuti anche il coordinatore provinciale Marco Cerreto, la senatrice Giovanna Petrenga e il dirigente nazionale Igino Nuzzo

In occasione della festa del papà, nella giornata di venerdì 19 marzo alle ore 17, il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia di Caserta ha svolto un flah mob in piazza Vanvitelli, davanti alla Prefettura, per ribadire la contrarietà alla definizione di genitore 1 o 2 in luogo a quella di padre e madre.

"Riteniamo infatti che tale richiesta sia figlia di un’ideologia volta a minare il riconoscimento, valore e ruolo della famiglia naturale con danno per i minori ed i loro diritti - sottolinea il coordinamento in una nota - Fratelli d’Italia si è sempre battuta per impedire che il capriccio degli adulti comprometta il bene dei bambini i quali hanno bisogno di un padre e di una madre, perno dell’unica famiglia costituzionalmente riconosciuta. Chiediamo quindi al Governo un atto di discontinuità con quello precedente che già stava dando seguito alla sostituzione della dicitura nei documenti di identità".  

Al flash mob sono intervenuti il coordinatore provinciale Marco Cerreto, la senatrice Giovanna Petrenga, il dirigente nazionale Igino Nuzzo, i dirigenti provinciali Andrea Boggia, Pino Cannavale, Lucia Cerullo, i dirigenti Melania Zappa, Raffaele Crisci, Valentina Iovinella, il responsabile provinciale di Gioventù nazionale Diego Della Vecchia, il dirigente regionale Gian Marco Della Paolera, la coordinatrice cittadina Eliana Colamatteo e altri militanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento