rotate-mobile
Attualità Capua

Affitti in nero, la replica della società: "Solo una ripicca dopo richiesta liberazione immobile"

La nota della Ciemme a Casertanews

Arriva la replica della società Ciemme sulla vicenda dei presunti affitti in nero a Capua. "I coniugi Merola - Errico si sono stabiliti presso l'immobile sine titulo e la loro permanenza nello stabile era ed è tollerata, in attesa del rinvenimento di un alloggio idoneo alle loro esigenze. Si è trattato di un mero atto di indulgenza posto in essere a titolo gratuito, in un momento di disagio e difficoltà della famiglia. Evidentemente, all'esito dell'invio della richiesta di liberazione dell'immobile, vi è stata questa presa di posizione e la conseguente comunicazione alla vs. testata giornalistica da intendersi quale atto di ripicca e rivalsa nei confronti della società Ciemme", si legge in una nota. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affitti in nero, la replica della società: "Solo una ripicca dopo richiesta liberazione immobile"

CasertaNews è in caricamento