Finiti i fondi, 14 famiglie escluse dai buoni spesa. Barresi: "Sindaco e assessori rinuncino alle indennità"

Il consigliere comunale di Capua lancia una 'proposta': "Rinunciate a qualche stipendio e aiutate queste famiglie"

Roberto Barresi, consigliere comunale di Capua

Ancora una volta, l’amministrazione comunale di Capua è oggetto di polemiche, in ordine alla gestione dell’emergenza Covid-19 ed alla consegna dei pacchi alimentari in favore dei cittadini aventi diritto. Al riguardo, è intervenuto l’esponente politico civico di opposizione, Roberto Barresi, il quale ha dichiarato: “E' stato reso noto che a Capua, ben 14 famiglie sono state gravemente escluse dalla consegna dei buoni alimentari per mancanza di risorse economiche. A tal proposito, il sindaco ha dichiarato che “stanno vedendo di trovare in qualche modo, dalle casse comunali, la somma necessaria per assicurare un rimedio, in futuro, a tale situazione”. Sempre ieri, poi, è stato pubblicato, sul sito del Comune di Capua, il Piano Economico Generale per i prossimi tre anni, dove i nostri amministratori comunali si sono attribuiti ben 130.930,30 euro di indennità per il sindaco e gli assessori e ben 28.470,06 euro per i consiglieri comunali e per il loro presidente. Le due notizie – prosegue Barresi -  sono assolutamente gravi e contrastanti. Ma come? Non ci sono poche migliaia di euro per dar da mangiare a ben 14 famiglie capuane e poi ci sono ben 159.400,36 che i nostri amministratori comunali potranno allegramente incassare, attingendo tutti i mesi e per tre anni dal danaro pubblico, cioè dai soldi che i Cittadini versano pagando tasse e tributi? Vuoi vedere che fra questi tributi, ci sono anche quelli pagati dalle 14 famiglie? Vuoi vedere che le 14 famiglie mantengono i politici capuani e poi restano senza soldi per mangiare? Tutto ciò, che è sotto gli occhi di tutti, è vergognoso, indegno ed assurdo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere di minoranza poi continua: "La si smetta una buona volta di raccontare chiacchiere ai Cittadini, prendendoli in giro tutti i giorni e si portino avanti fatti immediati, veri e concreti!!! Il sindaco, gli assessori, il presidente del consiglio comunale ed i consiglieri diano l’unica dimostrazione di solidarietà che in questo momento possono dare alla città e, soprattutto alle 14 famiglie disagiate, rinunciando ad una piccola parte delle loro ingenti indennità e costituendo un fondo di solidarietà sociale per i cittadini colpiti dai disagi economici dell’emergenza Covid-19!!! Un gesto da compiere immediatamente che, da un lato risolverebbe subito i problemi alimentari di ben 14 famiglie e, dall’altro, dimostrerebbe che il concetto di Capua solidale non è una presa in giro! Non resta che vedere – ha concluso Barresi - se esiste davvero a Capua un amministratore comunale che condividerà la mia proposta e le aspettative della Città, rinunciando alle proprie indennità e devolvendole ai cittadini bisognosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento