rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità Pietramelara

Dal Ministero oltre 1 milione di euro per il rifacimento dell'asilo

Il Comune annuncia di aver ottenuto i finanziamenti per la "Don Pasqualino Izzo"

Oltre un milione di euro per il rifacimento dell'asilo "Don Pasqualino Izzo" di Pietramelara. Lo annuncia l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Pasquale Di Fruscio che ha ottenuto il finanziamento del Ministero dell’interno, assunto di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze e il Ministero dell’istruzione e con il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri per l’approvazione ed il finanziamento del progetto di rifacimento della scuola dell’infanzia.

"Con orgoglio e soddisfazione siamo tra i pochi comuni della provincia di Caserta destinatari di risorse per un importo pari ad 1.083.000 euro, una somma davvero importante che consentirà l’abbattimento ed il completo rifacimento della struttura - si legge in una nota - Questo edificio, come è noto, rientra nelle strutture strategiche del campus scolastico di viale Europa ed essendo il più obsoleto è stato sin da subito motivo di interessamento prioritario da parte dell’amministrazione comunale. La ricostruzione servirà a garantire ai nostri bambini spazi adeguati e sicuri oltre che ad imprimere  un’ulteriore accelerazione alla riqualificazione complessiva dell’area scolastica scelta come modello innovativo da dedicare agli studenti della nostra comunità e dell’intero territorio".

Il progetto prevede degli spazi propedeutici alla formazione dei bambini in età pre scolastica. "In questo modo sarà possibile uniformare agli standard del più ampio complesso scolastico anche la struttura della scuola dell’infanzia che sarà ricostruita mediante metodologie avanzate di architettura scolastica contemporanea fondate sulla sicurezza sismica e sull’efficientamento energetico - prosegue - Attraverso questo ulteriore importantissimo obiettivo emerge la perentoria necessità di porre in essere opere pubbliche che realmente servono al cittadino in maniera tale da intervenire in relazione ai bisogni effettivi della popolazione. Questi momenti segnano effettivamente le fasi storiche di crescita della nostra Comunità e costituiscono un motivo di grande orgoglio e di immensa soddisfazione per la cittadinanza che in questo modo può concretamente apprezzare l’operato delle istituzioni che nei diversi ruoli e funzioni, guardano al futuro con l’intento di realizzare opere e servizi studiati su misura per le nuove generazioni, per coloro i quali saranno i nostri cittadini di domani e ai quali va riservata sempre la massima attenzione possibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Ministero oltre 1 milione di euro per il rifacimento dell'asilo

CasertaNews è in caricamento