rotate-mobile
Attualità

Mozione in Regione per i finanziamenti alle parrocchie

La proposta della consigliera Piccerillo

Finanziamenti per il potenziamento di parrocchie e oratori intesi come presidi di contrasto alla povertà educativa: è questa la richiesta contenuta nella mozione presentata dal Consigliere regionale Antonella Piccerillo e firmata da tutto il gruppo consiliare della Lega.

Sono trascorsi oramai sei anni dall’ultimo bando che, ai sensi della legge n.36 del dicembre 2012 voluta dal centrodestra, destinò fino a 50mila euro a Parrocchia e che, già allora, non furono sufficienti. "Le parrocchie e gli oratori rappresentano un luogo d’inclusione sociale e, soprattutto, di contrasto alle discriminazioni che tanti giovani vivono quotidianamente; disagi collettivi ai quali la politica ha il dovere etico di dare risposte concrete dando una mano ai Parroci, a partire da quelli “di frontiera” - ha dichiarato Piccerillo - Ci auguriamo che la Giunta De Luca possa prendere coscienza e pianificare a breve un nuovo Avviso pubblico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mozione in Regione per i finanziamenti alle parrocchie

CasertaNews è in caricamento