rotate-mobile
Attualità Capua

Fratelli d'Italia al sindaco: "Riportiamo il mercato nel centro storico"

La proposta in virtù della Ztl per vivacizzare il commercio locale: "La fiera andrebbe svolta due volte a settimana e non una come ora"

La Ztl a Capua continua a provocare lamentele da parte dei cittadini e, soprattutto, dei commercianti. Questi ultimi hanno lamentato il calo di clienti che sarebbe dovuto alle difficoltà per i cittadini di raggiungere i negozi a causa di un'area a traffico limitato ampia e che quindi 'allontana' i negozi dai clienti.

A criticare la posizione dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Adolfo Villani è il circolo cittadino di Fratelli d'Italia. I meloniani, infatti, evidenziano di aver presentato alcune proposte in merito alla Ztl che però non hanno avuto riscontro dall'esecutivo.

In particolare la proposta di riportare il mercato settimanale nel centro storico, al fine di rendere effettivamente questa zona fulcro vivace del commercio. "Collegata strettamente al piano per il commercio - spiegano da Fratelli d'Italia - è l’idea di riportare il mercato settimanale nel centro storico, con modalità da stabilire e nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie. Negli anni in cui il mercato si svolgeva in centro, la città era viva e ne beneficiava tutta l’area coinvolta. Il mercato riportato in centro, due giorni a settimana invece di uno, supportato da un’adeguata comunicazione, avrebbe anche il ruolo fondamentale di valorizzare le produzioni agricole e artigianali locali, oltre, naturalmente, a riportare acquirenti e curiosi nelle vie cittadine. Il ripopolamento commerciale su queste basi e armonizzato con il piano parcheggi già elaborato potrebbe costituire, infine, una delle motivazioni più forti, ma non certamente l’unica, per l’instaurazione della Ztl nelle vie del centro storico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia al sindaco: "Riportiamo il mercato nel centro storico"

CasertaNews è in caricamento