Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

La Fiaccolata della Pace ha ricordato Paolo Borsellino nell'anniversario della strage

Inaugurato un dipinto su tela dedicato a strage realizzato dall'artista Giancerlo Offreda

Molto sentita e partecipata la commemorazione del 29esimo anniversario della Strage di Via D'Amelio svoltasi ad Alife, in cui si è ricordato il sacrificio del Giudice Paolo Borsellino, Giovanni Falcone e delle vittime delle due scorte che persero la vita nelle due efferate stragi. 

La serata, moderata dai professori Gino Ponsillo e Monica Pacelli, soci del Movimento per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia, presieduto da Agnese Ginocchio, Ente promotore dell'evento, si è aperta con la staffetta della Fiaccola della Pace e della memoria, partita da Piazza Napoli davanti al monumento della Pace sito nella Villa comunale, alla quale ha preso parte una rappresentanza di atleti, podisti, bikers ed escursionisti, fra cui Antonio Alfano, Gianni D'Amato, Franco De Cristofaro (delegato di "Matese Bike Team" che ha aderito alla manifestazione); Raffaele Ginocchio e Domenico Leonetti, il gruppo Agesci Scout Matese con i capi guida Carlo Virelli e Amalia Lombardi, ed alcuni giiovanissimi della Fiaccola della Pace: Alexandra e Mario Carlone (di Ailano) e Benedetta Porceddu (di Alife), che insieme agli scout hanno declamato alcune riflessioni lungo le soste del percorso che ha interessato il centro storico del paese, per giungere fino a Via Volturno davanti all'Albero della Pace e all'Albero di magnolia dedicato ai giudici Borsellino e Falcone.

Qui è iniziata la serata che ha visto l'inaugurazione di un bellissimo dipinto su tela dedicato a Paolo Borsellino e alla Strage di Via D'Amelio realizzato dall'artista locale Giancerlo Offreda, con un pensiero dedicato inoltre a Emanuela Loi, prima donna della Polizia a cadere come vittima. Una copia del dipinto su locandina è stata portata a Palermo dal rappresentante casertano del "Movimento Agende Rosse" Mimmo Marzaioli per deporlo sotto l'Albero della Pace dedicato a P. Borsellino in Via D'Amelio.

Erano presenti il Sindaco di Alife Maria Luisa Di Tommaso, del delegato del Sindaco di Ailano Ammamaria Pina Di Fiore, il delegato del Sindaco di Telese Marilia Alfano, il Questore di Isernia Nicola D'Aniello, il delegato della Comunità Montana del Matese e Consigliere comunale di Alife Luigi Zazzarino, Raffaela Cassella, zia di Antonio Sottile finanziere di Alife; il delegato del Comune di Dragoni Angelo Santoro, i Dirigenti scolastici presenti Mario Grillo ( I.C. di AIlano), Assunta Adriana Roviello ( I.C. di Calvi Risorta), Clotilde Riccitelli (I.P.S.E.O.A. di Piedimonte Matese), Fabio De Gemmis (rappresentante provinciale di Libera contro le mafie), il Circolo Ricreativo della 3a età e di tutti i partecipanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiaccolata della Pace ha ricordato Paolo Borsellino nell'anniversario della strage

CasertaNews è in caricamento