Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Macerata Campania

Festa di Sant'Antonio Abate 2025: primo incontro tra il Comitato Carristi e i capicarro

Proposte alcune modifiche al regolamento che saranno presentate al parroco con l'obiettivo di sottoporle all'attenzione del sindaco

Il "Comitato Carristi Festa Parrocchiale Sant'Antonio Abate Macerata Campania" si è messo al lavoro in vista della festa 2025. Martedì 25 aprile, infatti, il Comitato si è riunito con i capicarro della festa 2024 al fine di gettare le basi per l'organizzazione in vista dell'edizione del prossimo anno.

Il Comitato ha già curato, in sinergia con il parroco della chiesa di San Martino Vescovo, don Rosario Ventriglia, la "Festa parrocchiale 2024 di Sant'Antonio Abate", una manifestazione che ha riscosso un grosso successo.

Il Comitato, fondato dai capicarro dell'edizione 2023, rappresenta la voce, le idee e le istanze dei carristi di Macerata Campania che, in simbiosi con la Parrocchia, si pongono come portatori della tradizione maceratese, imitando la fede di Sant’Antonio Abate (Sant’Antuono).

I capicarro presenti alla riunione hanno votato e proposto alcune modifiche al regolamento della festa, confermando all’unanimità il tesseramento dei carristi e proponendo molte novità che scopriremo nei prossimi mesi di organizzazione e promozione dell’amata e storica Festa di Sant'Antuono. Proposte che verranno presentate al parroco che poi provvederà ad inoltrarle al nuovo sindaco Giovanni Battista Di Matteo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di Sant'Antonio Abate 2025: primo incontro tra il Comitato Carristi e i capicarro
CasertaNews è in caricamento