Attualità

Ad Hamsik le chiavi della città, il capitano diventa 'casertano'

Cerimonia per il calciatore slovacco che ottiene la cittadinanza onoraria di Castel Volturno

La cerimonia di consegna della cittadinanza onoraria a Marek Hamsik

"Questa è la mia seconda casa". Con queste parole il capitano del Napoli Marek Hamsik ha accettato le chiavi della città di Castel Volturno, un simbolo che gli è stato consegnato durante la cerimonia di domenica sera in cui il calciatore slovacco si è visto riconoscere la cittadinanza onoraria dal Comune.

Alla cerimonia voluta dal sindaco Dimitri Russo ‘Marekiaro’ ha avuto parole di grande affetto per la sua città: “Dopo 12 anni vissuti a Castel Volturno, per stare vicino al campo sportivo, qui e stato solo uno spettacolo. Mi sono trovato bene, qui sono cresciuti i miei figli. Sempre e comunque forza Napoli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Hamsik le chiavi della città, il capitano diventa 'casertano'

CasertaNews è in caricamento