Attualità Marcianise

Feriti dopo incidenti stradali: ora anche l’Inps fa causa al Comune

L’Istituto di previdenza chiede che vengano rimborsati i soldi della ‘malattia’ pagata a due ricorrenti

Feriti dopo due incidenti stradali e costretti a restare a casa, in ‘malattia’: ora anche l’Inps batte cassa nei confronti del Comune di Marcianise. Con due distinti atti di citazione l’Istituto Nazionale di previdenza sociale chiede che venga accertata “la avvenuta surrogazione” per due persone che hanno subito infortuni da “insidia stradale”.

Il primo è avvenuto nel marzo 2004 ed ha dato luogo al pagamento della indennità di malattia dall’Inps per circa un mese; l’altro, avvenuto nel 2009, ha visto l’istituto pagare l’indennità per ben due mesi.

Entrambe le cause sono fissate davanti al giudice di pace di Santa Maria Capua Vetere per il 30 novembre prossimo. Il Comune ha deciso di affidarle all’avvocato Riccardo Ernesto Di Vizio per evitare un ulteriore esborso di soldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feriti dopo incidenti stradali: ora anche l’Inps fa causa al Comune

CasertaNews è in caricamento