Attualità

Riapre la biblioteca comunale dopo il lockdown

Torna a pulsare la cultura nel cuore della città del Foro

Dopo lo stop forzato a causa dell'emergenza coronavirus la Biblioteca comunale di Santa Maria Capua Vetere, con le suggestive sale del Museo Civico, torna fruibile. I cittadini potranno di nuovo godere di quegli spazi e consultare i volumi custoditi.

La ripartenza è coincisa anche con l'approdo sui social network di una pagina Facebook interamente dedicata alla Biblioteca comunale e che, in queste settimane, ha permesso di vivere con passione un insolito "Maggio dei Libri" grazie alle centinaia di letture video realizzate da numerosissimi sammaritani ma anche tanti cittadini che, da altre regioni, hanno aderito a questa affascinante maratona di lettura.

L'iniziativa social si pone in piena continuità con quel percorso avviato dall'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Antonio Mirra, con il responsabile alle iniziative culturali Enzo Oliviero che ha innanzitutto consentito di restituire alla città, nel 2017, un luogo di cultura rimasto chiuso per sette lunghi anni e poi di realizzare numerosissimi eventi di ampio respiro culminati con la firma del primo 'Patto per la Lettura' in provincia di Caserta. Per visitate la biblioteca, in linea con tutti i comportamenti responsabili volti al contenimento della diffusione del coronavirus, è necessaria la prenotazione al numero 0823.798994.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre la biblioteca comunale dopo il lockdown

CasertaNews è in caricamento