FarCom, fibrillazioni sulla presidenza del Cda. Per i revisori la spunta Landa

Trattative in corso per evitare 'eccessive tensioni' in maggioranza

Il sindaco di Mondragone Virgilio Pacifico

Chiusa la partita sulle nomine, ora si apre quella sulla presidenza. Alla prossima riunione del consiglio di amministrazione della FarCom, la società partecipata del Comune di Mondragone, si dovrà scegliere chi dovrà guidare il nuovo Cda appena insediatosi.

Per la leadership è in atto un ‘tira&molla’ tra Maria Rosaria Pagliuca (sponsorizzata da Petrella e Conte) ed Annamaria Catanzano (indicata direttamente dal sindaco Virgilio Pacifico). Il terzo membro del Cda è Luciano Corvino, socio privato e direttore della farmacia di via Domiziana.

Per il collegio dei revisori, invece, la partita sembra essere già chiusa con l’indizione di Giuseppe Landa sul quale c’è il placet del consigliere regionale Giovanni Zannini (gli altri due membri sono Luigi Mascolo ed Enzo Petrella).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento