rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Orta di Atella

Famiglia con sei gemelli senza assegno e reddito di cittadinanza

La segnalazione della coppia che diventò famosa nel 2010 per il parto ultra gemellare

E' stato il parto record in Italia (sei gemelli) quello che ha visto protagonisti Pino Mele e Carmela Oliva, entrambi di Orta di Atella. Lei casalinga, lui lavoratore precario in un centro commerciale, hanno dato alla luce 6 gemelli il 10 gennaio 2010 all'ospedale di Benevento: Maurizio, Paolo, Francesca, Anna, Chiara e Serena. Tuttavia al bel ricordo segue una notizia sconcertante: "La famiglia Mele non percepisce il reddito di cittadinanza nè tantomeno l'assegno per famiglie numerose".

Per ottenere il reddito di cittadinanza - come noto - ci sono dei requisiti di legge: non bisogna avere un reddito "familiare" superiore a 9mila 360 euro annui, non bisogna avere un patrimonio immobiliare (ad eccezione della prima casa) superiore a 30 mila euro, ed altri requisiti di minore importanza. "La famiglia Mele non possiede beni immobili a parte la casa dove vivono ed il reddito complessivo della famiglia, al lordo delle dovute detrazioni fiscali, è poco superiore ai 12 mila euro".

La normativa vigente per il 2019 prevede una "detrazione" di 950 euro per figli con più di tre anni, purchè minorenni. Nel caso di specie i figli minorenni sono addirittura sei. Quindi al reddito della famiglia vanno detratti 3mila 800 euro (i gemellini) per un totale residuo di 6mila 881 euro (che rientra ampiamente nella soglia del reddito massimo ai fini del reddito di cittadinanza). Ma c'è di più. Nella Gazzetta Ufficiale del 30 agosto 2019 sono stati introdotti i bonus per le famiglie numerose. I nuclei familiari, con più di tre figli minori (i Mele ne hanno quattro) hanno diritto ad avere una somma in denaro (cumulabile con eventuale reddito di cittadinanza) che va da un minimo di 240 euro al mese per 12 mesi per ciascun figlio a carico fino all'età di 18 anni ed un bonus da 80 euro per ciascun figlio a carico (anche maggiorenne) fino al compimento del 26° anno di età. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglia con sei gemelli senza assegno e reddito di cittadinanza

CasertaNews è in caricamento