rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Attualità Sessa Aurunca

Falò e bivacchi in spiaggia addio, stop all'alcol dalle 22

Nuovi orari per gli spettacoli musicali e vietata la vendita da asporto di bevande in vetro

Falò e bivacchi di Ferragosto addio. Il commissario Andrea Cantadori, titolare della gestione del Comune di Sessa Aurunca dopo lo scioglimento del consiglio comunale, ha deciso di regolamentare l'utilizzo delle spiagge - anche al fine di evitare possibili assembramenti al fine di evitare la diffusione del Covid - e disporre nuove regole anche per la vendita e la somministrazione di bevande, alcoliche e non, e per gli intrattenimenti musicali. 

In particolare, sulle spiagge presenti sul territorio comunale di Sessa Aurunca, comprese quelle ricandenti a Baia Domizia, sarà vietato detenere a qualsiasi titolo legno, carbone, carbonella e qualsiasi altro materiale che possa servire all’accensione dei fuochi. Altresì è fatto divieto di campeggiare, bivaccare ed accendere fuochi.

Inoltre, per tutte le attività commerciali, dalle 22 sarà vietato vendere bevande alcoliche mentre sarà vietata la vendita con asporto di qualsiasi tipo di bevanda in vetro con il divieto di consumo nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico ivi compresi gli spazi antistanti gli esercizi commerciali, le pizzerie, le ville ed i parchi comunali.

Il commissario ricorda come dal 6 agosto per il consumo al tavolo e l'accesso agli spettacoli aperti al pubblico, alle sale giochi, sale scommesse, bingo e casinò sarà necessario esibire il green pass. Limitazioni anche per gli spettacoli musicali che dovranno terminare alle 00,30 nei centri abitati ed alle 3 nelle località turistico-balneari. I trasgressori saranno puniti con multe tra i 400 ed i 1000 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falò e bivacchi in spiaggia addio, stop all'alcol dalle 22

CasertaNews è in caricamento