Boom di turisti a Castel Volturno. Nessuna ordinanza 'anti-falò' per Ferragosto

Il sindaco Petrella fa appello alla responsabilità dei cittadini: "Evitate assembramenti". Stretta sui controlli

Il sindaco Luigi Petrella non firma nessuna ordinanza anti-falò

La notte di Ferragosto è come da tradizione un appuntamento 'di fuoco': feste affollate, stappi di champagne e tutti in spiaggia attorno ad un falò ad aspettare l'alba. Ma il coronavirus - è ormai chiaro a tutti - ha spazzato via anche le tradizioni e quest'anno il clou dell'estate dovrà essere diverso dal solito.

Manca meno di una settimana a sabato 15 agosto e diversi sindaci delle città balneari italiane stanno correndo ai ripari con ordinanze e divieti per cercare di scongiurare nuovi focolai che possano riaccedere il contagio. C'è chi invece non considera proprio l'idea di imporre divieti e fa appello al senso di responsabilità. E' il caso del sindaco di Castel Volturno, Luigi Petrella. “Non firmerò nessuna ordinanza, i falò sono vietati perché non sono consentiti assembramenti - fa sapere il primo cittadino a Casertanews - Faccio dunque appello alla responsabilità dei cittadini: bisogna continuare a mantenere alta la guardia, fare attenzione alle mascherine e soprattutto al distanziamento interpersonale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia il rischio di assistere a feste in spiaggia, con centinaia di persone tutte ammassate ad aspettare l’alba in tenda o attorno a un falò, è alto. Il sindaco della città del litorale lo sa bene ed annuncia una stretta sui controlli. “Rafforzeremo i controlli a Ferragosto - sottolinea Petrella - Abbiamo assunto 6 vigili urbani in più per la fase estiva proprio per cercare di tenere quanto più sotto controllo possibile un territorio molto vasto come quello di Castel Volturno. Quest’anno c’è molta più presenza rispetto agli scorsi anni, anche perché l’acqua del mare è stupenda. La popolazione è di fatto triplicata, con vacanzieri e proprietari di seconde case che stanno riscoprendo le bellezze di Castel Volturno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento