rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Parete

Sagre, concerti e feste: la polizia municipale sarà a 'pagamento'

Gli 'straordinari' dei vigili urbani saranno a carico degli organizzatori

La giunta comunale guidata dal sindaco Gino Pellegrino ha approvato il regolamento per la disciplina delle prestazioni a pagamento del personale della polizia locale (comandante Cecoro Teresa Policastro) a favore di iniziative di carattere privato che incidono sulla sicurezza e sulla fluidità della circolazione. In poche parole: tutti gli eventi privati che abbiano bisogno della presenza dei vigili urbani adesso dovranno essere pagati alla tesoreria comunale. Un esempio? Se si organizza uno spettacolo musicale (magari offerto da qualche associazione del territorio) si dovrà mettere in preventivo di pagare anche delle somme alla polizia municipale. Possono essere effettuati servizi di polizia stradale e di viabilità “a pagamento” in occasione di sagre, fiere, mostre, conferenze, celebrazioni non istituzionali, manifestazioni di intrattenimento (sportive ad esempio), culturali, spettacoli, concerti e cerimonie (non è chiaro se rientrano anche eventualmente i matrimoni).

E c’è una specifica bella chiara: “La concessione del patrocino comunale all’evento non sarà sufficiente per elevare la manifestazione alla caratura necessaria affinché possa essere escluso l’onere di pagamento”. Il pagamento dovrà essere effettuato in anticipo dopo che la richiesta sia stata approvata dalla polizia municipale. I soldi che il Comune incasserà serviranno a pagare il lavoro straordinario (che quindi sarà a carico delle associazioni e degli enti che organizzeranno) dei vigili urbani e non più a carico di tutta la comunità. Gli ausiliari della sosta incasseranno 30 euro all’ora (35 per domenica e festivi), mentre le categorie C 35 euro (40 nei festivi) e 40 euro per la categoria D (45 per i festivi). L’autovettura della polizia municipale costerà 50 euro all’ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sagre, concerti e feste: la polizia municipale sarà a 'pagamento'

CasertaNews è in caricamento