rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Pochi posti auto, l'emergenza parcheggi colpisce anche i carabinieri

Con l'apertura al transito di via Einaudi molti militari non trovano un posto

Non solo i residenti che lamentano una situazione di caos e sosta selvaggia. Anche i carabinieri 'protestano' per la mancanza di posti auto venutasi a creare all'esterno della caserma di via Laviano in seguito all'apertura di via Einaudi, strada che ora collega via Laviano con viale Borsellino. 

Nei giorni scorsi la segreteria provinciale del sindacato Unarma ha inoltrato una nota al Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri per chiedere più posti auto per i militari che quotidianamente si recano in caserma per prestare servizio. Il parcheggio in dotazione alla caserma, infatti, "si è sempre rivelato insufficiente per garantire un posto auto ai militari che da fuori citta giungono per svolgere la propria attività lavorativa giornaliera", si legge nella nota. 

Per questo molti carabinieri parcheggiavano nell'area che c'era tra via Laviano e via Borsellino (alla fine di via Einaudi) per recarsi a lavoro. Possibilità ora negata dalla scarsa disponibilità di posti auto solo su via Einaudi, dove è possibile sostare solo su un lato. Per questo il sindacato ha chiesto al Comando un intervento proponendo "chiedere una fattiva collaborazione, come è già successo in alcune occasioni, al fine di sfruttare delle aree dell'adiacente Brigata Garibaldi dell'Esercito Italiano in maniera continuativa". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi posti auto, l'emergenza parcheggi colpisce anche i carabinieri

CasertaNews è in caricamento