Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità Sant'Arpino

L'operaio della Whirlpool candidato alle elezioni a Sant'Arpino

Mimmo Cammisa ritenta la sfida per conquistare un posto in Consiglio

Mimmo Cammisa è candidato a Sant'Arpino

Domenico Cammisa, detto Mimmo, operaio della Whirlpool di Teverola, delegato Fiom Cigil, già in passato eletto consigliere comunale, si candida con Ernesto Di Mattia alla carica di consigliere al Comune di Sant’Arpino: “Ho intenzione di contribuire, nel mio piccolo, a riportare nelle istituzioni una sinistra di governo (iscritto ad Articolo Uno, partito del Ministro Roberto Speranza e di Pierluigi Bersani). Ho aderito al progetto Risorgimento Atellano in quanto convinto della bontà del programma redatto e della credibilità personale e politica sia del candidato a Sindaco, Ernesto Di Mattia, sia del professore Giuseppe Limone che ha redatto il programma e del quale si è fatto garante. Per me parla la mia storia politica e sindacale, sempre dalla parte dei più deboli, in fabbrica come nelle istituzioni. Una volta eletto farò di tutto affinché il dissesto dichiarato dalla passata amministrazione non vada a ricadere sulle fasce più deboli della popolazione santarpinese, già gravata dalle conseguenza anche economiche del Covid. Sarà mio impegno altresì andare a rivedere le condizioni giuridiche ed economiche per una fuoriuscita da Acquedotti Scpa, società che sta letteralmente tartassando i santarpinesi, nonché per affermare la necessità di alcuna proroga alla Sogert, società in scadenza di contratto. Tutto ciò tenuto conto della necessità improcrastinabile per un ente in dissesto di recupero dell’evasione tributaria. Tutto attraverso un confronto continuo con i cittadini. A tale scopo mi farò promotore e animatore di Forum tematici affinché le scelte amministrative più importanti trovino sempre la condivisione dei santarpinesi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'operaio della Whirlpool candidato alle elezioni a Sant'Arpino

CasertaNews è in caricamento