Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità San Prisco

Elezioni. Di Felice: "Non ci faremo intimorire dalla vecchia politica"

La candidata sindaco: "Ho un conto in sospeso con chi mi ha votato 5 anni fa"

“Io ho un conto in sospeso con chi mi ha votato 5 anni fa. Mi sono candidata per rispettare una promessa fatta allora agli elettori. Me lo hanno impedito da assessore, voglio provare a saldare questo debito da sindaco”. L’aspirante fascia tricolore Filomena Di Felice ha spiegato così il perché della sua candidatura, a chiusura della serata di presentazione della lista Spazio Aperto che sarà in campo alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

Lunedì sera, nella sede elettorale di viale Trieste a San Prisco, i sedici candidati alla carica di consigliere comunale sono stati presentati con parole sincere e ricche di speranza. Con un pizzico di commozione Di Felice ha indicato le caratteristiche di ognuno dei sedici uomini e donne che la accompagnano in questo cammino, davanti ad una folta platea, disposta anche fuori dalla sede di Spazio Aperto dove è stato posizionato uno schermo.

Teresa Argenziano, Roberto Canale, Raffaella Carrillo, Agostino Casertano, Teresa Crocco, Anna D’Amore, Leonardo Di Stasio, Francesco Di Felice, Paolo Guerra, Giuseppe Paolino, Gennaro Papale, Luciano Prisco Pecoraro, Giovanni Luca Petremolo, Morena Riccio, Vincenzo Salemme e Antonietta Zibella hanno preso la parola per spiegare il motivo della loro scelta e il perché della necessità di un cambiamento.

“Sono fiera della mia squadra – ha detto Di Felice -. Persone splendide che mi hanno dato la forza nei momenti difficili e che hanno però saputo condividere la scelta di non rinunciare alla propria identità senza lasciarsi intimorire da quello che succedeva intorno a noi e senza abdicare a quelle che sono le vecchie regole della politica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Di Felice: "Non ci faremo intimorire dalla vecchia politica"

CasertaNews è in caricamento