Comunali 2020. Basile si presenta e lancia stoccate alla Lega: "Aveva firmato anche un documento..."

Il medico: "La coalizione a San Nicola mi aveva indicato, i vertici provinciali hanno confermato tale indicazione"

Francesco Basile candidato sindaco di Forza Italia

E’ iniziata col ricordo del collega Nunzio De Pinto la conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco di San Nicola la Strada Francesco Basile, che si è presentato oggi dopo il via libera da parte di Forza Italia e Fratelli d’Italia, ma senza l’appoggio della Lega che, nelle prossime ore, dovrebbe ufficializzare la candidatura a sindaco di Pierluigi Schiavone.

“In queste settimane abbiamo dovuto superare vari ostacoli, ma noi siamo felici di aver ricostruito la coalizione di centrodestra a San Nicola - ha affermato Basile - Fino a martedì con noi c’era anche la Lega, ma poi per questioni che non riguardano il territorio hanno deciso di fare diversamente. Ma a loro voglio mandare un messaggio perché c’è ancora il tempo per recuperare”.

Basile ha ribattuto anche le accuse di “fughe in avanti” che sono giunte dalla Lega. “Noi abbiamo avuto varie riunioni per determinare la scelta del candidato sindaco - ha spiegato Basile - tant’è che abbiamo anche sottoscritto un documento, firmato anche da Pierluigi Schiavone. Ed allora mi sembra paradossale che un partito come la Lega che fa del riconoscimento del territorio un proprio principio, decida di rompere dopo aver sottoscritto un accordo sul territorio. Un documento che riporta la votazione effettuata durante la riunione che indicava il sottoscritto quale candidato sindaco. Lo stesso Schiavone nell’ultimo tentativo estremo che abbiamo fatto per restare insieme, pur dandoci atto della funzionalità della scelta del candidato sindaco al progetto di centrodestra, ci ha detto che non poteva mantenere l’impegno perché il suo livello provinciale dettava la linea, magari pensando ad altri scenari ed altri comuni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi parlando del sindaco uscente Vito Marotta, Basile ha affermato: “Nemmeno in Bulgaria si sono viste scene come quelle che si stanno vedendo oggi. Tutti i consiglieri, anche dell’opposizione, sono candidati con lui. E questo spiega perché in questi cinque anni di amministrazione nessuno abbia tutelato i cittadini". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento