Regionali 2020. Sadutto: "Internazionalizzazione del patrimonio per rilancio turismo"

La candidata del Pd punta su una "vera valorizzazione delle eccellenze" made in Caserta

Annamaria Sadutto con Zingaretti

"Per rilanciare il turismo in provincia di Caserta, è fondamentale che la Regione Campania, nei prossimi 5 anni, si faccia promotore di una strategia condivisa con Enti Locali, imprese e forze sociali". È l’idea che intende lanciare da subito, una volta eletta in seno al Consiglio regionale, Annamaria Sadutto, candidata casertana alle elezioni regionali di settembre nella lista del Partito Democratico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il sistema turistico può e deve contare sui tanti tesori di cui è ricca da sempre Terra di Lavoro, un sistema che, andando oltre la Reggia di Caserta, non può prescindere dalla creazione di itinerari culturali e turistici che comprendano le testimonianze archeologiche, storiche, monumentali che, unite alle diverse eccellenze enogastronomiche, puntino alla vera valorizzazione del nostro territorio e dei suoi beni culturali", continua Sadutto che poi delinea una sfida che attende Caserta e la sua provincia nel medio-lungo termine: "È giunto il momento di puntare tutto sulla internazionalizzazione dei nostri gioielli e sul loro inserimento in circuiti turistici di livello europeo e mondiale così da attrarre flussi di turisti provenienti dall’estero", conclude la candidata del Pd.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Trasforma la tettoia in mansarda, 'condannato' dal giudice

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento