Regionali 2020. Fusciello si candida in una civica per De Luca

Il 38enne di Casal di Principe organizza un ciclo di focus tematici per portare le istanze dei cittadini in Regione

Roberto Fusciello

Roberto Fusciello, candidato al consiglio regionale della Campania tra le fila del movimento “Davvero – sostenibilità e diritti, Partito animalista” a sostegno del presidente uscente Vincenzo De Luca, promuove un ciclo di focus tematici per discutere dei problemi e delle questioni cruciali per la provincia di Caserta, a cui il nuovo consiglio regionale dovrà dare una risposta. Gli incontri si svolgeranno presso il comitato elettorale in via Vaticale a Casal di Principe dove sin da adesso il giovane di Casal di Principe si sta confrontando con cittadini e associazioni per portare in Regione le reali istanze dei cittadini.

Il primo tema scelto, per il focus svoltosi martedì 11 agosto, è stato la riqualificazione dei Regi Lagni e del litorale domitio. Si proseguirà mercoledì 12 e giovedì 13 agosto alle ore 21, con dei focus sulla lotta ai “roghi tossici” e sul rilancio del comparto agroalimentare. Un secondo ciclo di incontri, su temi quali i diritti delle persone più vulnerabili, la green economy, le energie rinnovabili e il benessere degli animali, è già programmato nella settimana che va dal 17 agosto. “L’obiettivo – dichiara Fusciello – è quello di presentare la nostra proposta politica ma soprattutto di raccogliere le istanze e i problemi dei cittadini da porre all’attenzione del nuovo consiglio regionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Roberto Fusciello, 38enne nato e cresciuto a Casal di Principe dove gestisce una storica attività commerciale di famiglia, ha iniziato ad occuparsi di politica fin da giovanissimo, e dopo essere stato impegnato per tanti anni con i Verdi, ha lasciato la politica partitica per dedicarsi ad attività di volontariato e alla politica locale: nel 2014 e nel 2019 ha coordinato, tra l’altro, la presentazione delle liste e la campagna elettorale dei movimenti "Casale Rinasce" e "Ricostruiamo" che hanno visto l'elezione e la riconferma di Renato Natale a sindaco di Casal di Principe. Ora si candida a rappresentare i cittadini nel consiglio regionale con una proposta politica che metterà al centro questioni tutt’ora irrisolte come i roghi tossici, la riqualificazione dei Regi Lagni e del litorale domitio, la rimozione delle ecoballe. “Se non interveniamo seriamente sul tema dell’ambiente - sottolinea - non ci sono e non ci saranno i presupposti per parlare di sviluppo del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento