Regionali 2020. Piccerillo: "De Luca abbandona famiglie con bambini disabili"

L'affondo della candidata della Lega al Governatore: "Mancano insegnanti di sostegno"

Antonella Piccerillo

"Paradossale come De Luca sappia alla perfezione quando fissare i giorni e gli orari dei suoi show attraverso le dirette di facebook ma non si preoccupa delle famiglie con bambini e adolescenti disabili". Esordisce così il consigliere provinciale e candidato della Lega alle elezioni regionali, Antonella Piccerillo, denunciando a gran voce la mancata preoccupazione da parte del Governatore De Luca sulla insufficienza di docenti per alunni più bisognosi.

"Questa è l’ennesima esitazione di De Luca che conferma le sue strane e singolari decisioni assunte fino ad oggi. Esattamente come la clamorosa la mancanza di diverse decine di migliaia per migliaia alunni disabili – continua Piccerillo - Occorre maggiore attenzione istituzionale e senso di responsabilità da parte di chi ha nelle proprie mani il governo della regione Campania. La Lega è vicina alle famiglie della Campania e in particolar modo della provincia di Caserta che si trovano in difficoltà e che al tempo stesso sono state abbandonato da questo Governo di sinistra. E’ necessario dunque intervenire con istanze serie e concrete, in particolar modo sul piano dei tanti docenti a sostegno degli alunni più bisognosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento