Regionali 2020. L'ex assessore di Aversa si candida con la Lega

Virgilio è stata vicesindaco con il sindaco Sagliocco, da Forza Italia al partito di Salvini: "Un atto di amore nei confronti dei miei concittadini"

L'ex assessore di Aversa, Nicla Virgilio

Nicla Virgilio scende in campo per le elezioni regionali e si candida con la Lega. Continua senza sosta quindi la 'campagna acquisti' del carroccio ad Aversa. Fresca di tessera è Nicla Virgilio, che aderisce, in queste ore, alla Lega Salvini Premier: “Ho deciso di tesserarmi per dare vita ad un progetto innovativo che punta in faro sul fabbisogno di tante realtà locali, troppo spesso dimenticate. Il segretario nazionale Matteo Salvini rappresenta oggi, per l’Italia, il volano di un nuovo sviluppo imprenditoriale, sociale ed economico, a beneficio del motto ormai famoso di Prima gli italiani", queste le parole della Virgilio, già vicesindaco ed assessore alla Pubblica Istruzione, ai tempi di Giuseppe Sagliocco, ed esponente forzista in seno alla compagine comunale.

"E’ urgente e necessario, fare cassa di risonanza opponendosi all’immobilismo generato dal Pd e dal Movimento Cinque Stelle. Quest’ultimo oramai logorato da divisioni interne e privo di una vera maggioranza parlamentale, che rispecchi il sentimento popolare. La Lega, al motto “Partiamo insieme”, dice stop alla sanatoria dei clandestini, dissimulata dal governo attraverso la riforma così detta “Bellanova”, stop all’aumento delle tasse con una flex tax al 15%, stop alle cartelle Equitalia e introduzione della pace fiscale, stop alla vergogna dei vitalizi. Aderire alla Lega significa mostrare un atto d’amore nei confronti dei propri concittadini, che meritano una politica senza doppie misure e compromessi. Significa scegliere di far parte di un progetto che vede la nostra regione finalmente protagonista del suo futuro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quella della Virgilio è un’esperienza maturata in anni di amministrazione, che porterà un valore aggiunto in seno alla Lega Caserta che ricordiamo, durante le ultime consultazioni europee, ha incassato il 24% delle preferenze, con 84 mila voti di lista, attestandosi come secondo partito in provincia di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento