Interporto, addio alla manutenzione dei locomotori. Razzano: "Un altro scippo"

Il candidato consigliere in Regione Campania con 'De Luca Presidente': "Colpe del M5S e necessità di un piano di rilancio dell’infrastruttura"

Il candidato consigliere Giuseppe Razzano

"La chiusura dell’Officina manutenzione meccanica, sicurezza e gestione dei locomotori dell’interporto di Marcianise-Maddaloni e il suo trasferimento a Cervignano, vicino Udine rappresenta un colpo durissimo alla nostra economica che vede perdere dopo 25 anni un’importante realtà produttiva. L’assenza di una rappresentanza autorevole capace di guidare la fase del contenzioso ha fatto in modo che dopo il trasferimento temporaneo delle attività a Vicenza le stesse rimanessero al Nord. Purtroppo l’evanescente presenza del M5S ha permesso che ancora un’altra risorsa delle nostre zone venisse fagocitata dal Nord senza battere ciglio dove, invece, la Lega fa sistema e porta avanti quel modello di secessione economica che rappresenta l’evoluzione del pensiero di Umberto Bossi di cui Matteo Salvini è allievo prediletto ed erede. Perdere i servizi meccanici, elettrici ed di elettronica di qualità per le linee ferroviarie e il materiale rotabile, dedicato ai locomotori (tipo 652, 655 e 445) significa fare un ulteriore passo indietro nel campo dello sviluppo della logistica che pure era una mission che si era data questo territorio. E Il sindaco? Ovviamente tace… Che imbarazzo! Ora c’è da difendere con le unghie e con i denti la manutenzione dei carri, ma, soprattutto c’è da predisporre un disegno serio di rilancio dell’interporto che veda protagoniste le realtà di Marcianise e Maddaloni». Lo dichiara Giuseppe Razzano, candidato al consiglio regionale nella lista De Luca Presidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Titolare positivo al Covid-19, chiuso lo Sweet Cafè

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento