"Dobbiamo ascoltare e dare conto per costruire innovazione e creare capitale sociale"

Il consigliere di Caserta è candidato alle Regionali coi socialisti

Il consigliere comunale di Caserta Gianluca Iannucci

“Dobbiamo ascoltare e dare conto, tra politica e servizio, e perseguire bisogni, qualità e conoscenza, per puntare a costruire innovazione e creare capitale sociale”. Lo afferma Gianluca Iannucci, consigliere comunale di Caserta e candidato al Consiglio regionale della Campania per il Psi, raccontando il modello proposto dal suo partito nel capoluogo di Terra di Lavoro con l’assessorato guidato da Raffaele Piazza.

“Pur tra tante difficoltà di gestione della macchina comunale e delle necessarie attività economiche collegate agli obiettivi da raggiungere – afferma Iannucci–  stiamo superando innanzitutto la storica percezione che guarda solo a ciò che non funziona, alimentata spesso a dismisura dai social. Il disservizio delle buche pericolose sui manti stradali o la qualità minima della vita quotidiana sulla quale incide il mancato funzionamento di una fontanina pubblica sono elementi di un bisogno. Lo abbiamo affrontato con un programma di ascolto e monitoraggio, ogni giorno più ampio perché costituito dalla partecipazione attiva dei cittadini, chiamati a segnalare episodi e circostanze sulle quali intervenire”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“in questa circostanza – spiega Iannucci – è emerso anche l’apprezzabile protagonismo di una piccola e media imprenditoria locale che coniuga il fare al sapere fare e che ha inteso, per esempio, farsi carico delle fontanine pubbliche, adottandone la manutenzione. In questo modo anche il gesto quotidiano dell’uso di una fontanina, che nella vulgata dei social ancora può prestarsi alla facile ironia, riacquista invece per intero e con convinzione il senso di una comunità che condivide difficoltà e opportunità, per rilanciarsi e crescere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento