Liquami in mare, Guida: "Criminali ambientali sono zavorra per crescita"

Il candidato di Noi Campani commenta in dossier di Goletta Verde: "Foci dei fiumi sono priorità"

Davide Guida

“Chi sversa liquami in mare va punito severamente”. Lo dichiara Davide Guida, candidato alle elezioni regionali in Noi Campani, commentando il report della ‘Goletta Verde’ di Legambiente che segnala 14 punti di costa inquinati in Campania, due nel casertano, in prossimità delle foci dei fiumi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il dossier presentato da Legambiente è estremamente preoccupante - prosegue Guida - Sono segnalati livelli di inquinamento elevati alla foce del Savone a Mondragone mentre più contenuti ma sempre con presenza di inquinanti sono i dati rilevati alla foce dei Regi Lagni a Castel Volturno. L'analisi si è concentrata nella rilevazione di Enterococchi intestinali ed Escherichia coli, quindi derivanti da sversamenti di liquami biologici. Il tema della pessima qualità delle nostre acque in prossimità delle foci deve essere prioritario nell'agenda politica regionale. Bisogna mettere in atto un’adeguata ed efficace azione di prevenzione sia monitorando sia punendo chi scarica reflui in mare. Il turismo rappresenta una risorsa di crescita per il territorio e non può essere frenato da questi criminali”, conclude Guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

  • Coronavirus, 26 nuovi casi certificati in 16 comuni casertani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento