rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità Aversa

Elezioni 2024. Matacena parla della scuola: "Dal Pnrr importanti risorse"

Il candidato sindaco ha parlato con gli studenti sul tema delle trasformazioni della comunità educante attraverso la partecipazione attiva e gli approcci innovativi

Domenica 26 maggio, intervenendo ad un incontro con i candidati sindaci organizzato dal progetto P.L.A.C.E. presso la Casa di Riposo Sagliano, il candidato sindaco Franco Matacena ha risposto alle domande degli studenti sul tema delle trasformazioni della comunità educante attraverso la partecipazione attiva e gli approcci innovativi. È stata l’occasione per illustrare la propria visione, in modo particolare sull’istruzione e sulle connessioni con gli interventi da realizzare nelle periferie urbane: “Sono convinto – ha spiegato Matacena - che sia una priorità dell’amministrazione comunale prestare attenzione alle aree dove ci sono maggiori difficoltà, in modo particolare per quanto riguarda le problematiche educative. In questi giorni di campagna elettorale ho avuto modo di incontrare diverse famiglie aversane che vivono in periferia e che mi hanno sollecitato le loro situazioni di particolare disagio e si attendono interventi da parte della pubblica amministrazione, ho risposto che è doveroso da parte del comune essere vicino ai cittadini che vivono situazioni difficili e creare con delle politiche attive situazioni di decoro e di sicurezza sociale, in modo particolare accompagnando nel loro percorso i ragazzi che vivono in contesti di precarietà”. 

Il candidato della coalizione civica ha poi illustrato alcune linee operative: “Per realizzare questo dobbiamo interloquire bene con il mondo della scuola e con tutte le istituzioni presenti sul territorio che si occupano di formazione e saper fare rete anche con gli enti del terzo settore. Ci sono alcune zone della città di Aversa che vivono enormi difficoltà, nelle quali interverremo da subito per assicurare a tutti i nostri giovani un futuro migliore, garantendo che le strutture scolastiche di pertinenza comunale siano accoglienti ed abbiano spazi idonei per la didattica, che laddove necessario esse siano potenziate. Al contempo vogliamo educare ogni studente ai valori della legalità e della cittadinanza attiva, promuovendo sinergie educative che diano ai giovani la consapevolezza di vivere in un luogo che merita di essere rispettato, con esempi positivi che prevengano situazioni di degrado. Questi obbiettivi possono essere raggiunti mettendo in campo progetti validi, attingendo anche alla grande occasione rappresentata dal Pnrr, che noi cercheremo di presentare e mettere in campo da subito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2024. Matacena parla della scuola: "Dal Pnrr importanti risorse"

CasertaNews è in caricamento