Dopo i ritardi per i presidenti di seggio scoppia la grana rappresentanti di lista

Tensioni stamattina in alcune sezioni perché non sono stati accettati i rappresentanti dei candidati

E’ una tornata elettorale molto tesa quella che si è aperta questa mattina per votare il Referendum e le elezioni regionali. Anche a Maddaloni non sono mancati problemi e polemiche. Sabato ci sono state grandi problemi per cercare di sostituire tutti i presidenti di seggio che hanno rinunciato e la ricerca non è stata per nulla semplice. Tutto finito? Macché. Stamattina si è accesa un’altra polemica legata ai rappresentanti di lista che, in alcuni seggi, non sono stati accettati perché in ritardo (si sarebbero dovuti presentare sabato mattina, durante il caos per trovare presidenti e segretari nuovi). Altro alcol che infuoca ancor di più questa campagna elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento