Dopo i ritardi per i presidenti di seggio scoppia la grana rappresentanti di lista

Tensioni stamattina in alcune sezioni perché non sono stati accettati i rappresentanti dei candidati

E’ una tornata elettorale molto tesa quella che si è aperta questa mattina per votare il Referendum e le elezioni regionali. Anche a Maddaloni non sono mancati problemi e polemiche. Sabato ci sono state grandi problemi per cercare di sostituire tutti i presidenti di seggio che hanno rinunciato e la ricerca non è stata per nulla semplice. Tutto finito? Macché. Stamattina si è accesa un’altra polemica legata ai rappresentanti di lista che, in alcuni seggi, non sono stati accettati perché in ritardo (si sarebbero dovuti presentare sabato mattina, durante il caos per trovare presidenti e segretari nuovi). Altro alcol che infuoca ancor di più questa campagna elettorale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento