Manifesti elettorali sui cartelli stradali, il candidato sindaco li rimuove | FOTO

Antonio Tartaglione interviene in prima persona e chiede anche scusa ai cittadini

Antonio Tartaglione mentre rimuove i manifesti elettorali

Candidato al consiglio comunale affigge manifesti elettorali sulla cartellonista stradale in pieno centro a Marcianise, ma interviene direttamente il suo candidato a sindaco per rimuoverli. E’ quanto accaduto questa mattina, quando sono apparsi i manifesti di un candidato del centrodestra (sembra della lista di Forza Italia) attaccati ai cartelloni delle indicazioni stradali ubicati all’incrocio tra via Musone, via Roma e via Marconi. Un’affissione abusiva alla quale ha posto rimedio direttamente il candidato sindaco della coalizione di centrodestra, il medico Antonio Tartaglione, che, dopo aver rimosso i manifesti, ha anche chiesto scusa “ai cittadini di Marcianise per il comportamento poco civile di un candidato di una mia lista. Spero di averli rimossi tutti”. Ma non solo. Perché lo stesso candidato si è reso protagonista anche di un duro post denigratorio nei confronti del candidato sindaco Dario Abbate e del Pd ed anche per questo motivo Tartaglione ha chiesto scusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento